Friggere fa davvero male?

Quando pensiamo alla frittura siamo abituati a credere che quest’ultima faccia ingrassare, sia pesante e produca sostanze nocive alla salute come l’acroleina e l’acrilamide. Tuttavia, non è proprio così e scopriamo assieme il perché!

Gli ultimi studi scientifici

Alcuni studi scientifici hanno recentemente dimostrato che le proprietà delle verdure si conservano maggiormente con la frittura e non con la bollitura. La professoressa Cristina Samaniego Sanchez – capo del Dipartimento Nutrizionale della Facoltà di Farmacia a Granada – ha affermato che la frittura è il metodo che produce i maggiori aumenti associati alla frazione fenolica, il che significa un miglioramento del processo di cottura. Apparentemente – proprio con questo tipo di cottura – la quantità di acido oleico e i componenti antiossidanti aumentano maggiormente.  Vi ricordo che queste sostanze sono fondamentali per prevenire il cancro, il diabete e la perdita della vista.

Gli studi della professoressa Samaniego si sono focalizzati sulla cottura di patate, pomodori, melanzane e zucche e hanno dimostrato che questi alimenti conservano maggiori proprietà nutritive se fritti nella nostra friggitrice che se bolliti in acqua.

A cosa fare attenzione

Friggere non è assolutamente pericoloso, ma ci sono alcuni accorgimenti da prendere. La cosa più importante è mantenere la temperatura dell’olio vicino ai 180° ed utilizzare la carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Vi ricordo che se decidete di utilizzare una friggitrice, allora sarà facilissimo controllare la temperatura dell’olio grazie all’apposito indicatore.

Vi consiglio di evitare il riutilizzo. Una volta finita la cottura è molto meglio gettare l’olio vecchio e utilizzarne altro. Se proprio volete utilizzarlo più volte, allora potete filtrarlo!

Come filtrare l’olio

Innanzitutto, dovete attendere che l’olio si raffreddi e che raggiunga una temperatura di 65°. In seguito, potete mettere un filtro da cafè o una garza su un barattolo e fermarlo con un anello in metallo. Versate lentamente l’olio caldo e quando avete finito potete togliere il filtro e chiudere ermeticamente il vostro barattolo.

 

Una buona frittura non è solamente un toccasana per lo stomaco, ma può anche essere una manna per la salute. Basta prendere alcuni accorgimenti ed utilizzare una buona friggitrice!